Isolamento Termico a Cappotto Milano

Impresa Edile Mp Costruzioni Milano

Isolamento termico a cappotto Milano

ISOLAMENTO TERMICO A CAPPOTTO MILANO E PROVINCIA

L’isolamento a cappotto può essere interno o esterno. Quali sono le differenze?

Col rivestimento (o isolamento) a cappotto esterno non c'è limite nella scelta dello spessore dei pannelli isolanti. A differenza dell'isolamento dall'interno, non limita lo spazio calpestabile. Inoltre la normativa consente di andare in deroga alle distanze dai confini (decreti legislativi 115/2008 e 57/2010). Con l’isolamento a cappotto esterno possiamo perciò utilizzare pannelli di diverso spessore e raggiungere l’obiettivo energetico che ci si è posti.

Per realizzarlo vengono applicati alle pareti dei pannelli isolanti con l’ausilio di colla e specifici sistemi di fissaggio. Questi ultimi, in una fase successiva, vengono ricoperti da una rasatura armata e da una finitura spatolata pre colorata. Alcuni pannelli possono essere anche dotati di una rete porta-intonaco per la finitura a malta tradizionale.

Il rivestimento (o isolamento) a cappotto può essere realizzato anche dall’interno. Quest'ultimo sistema sottrae spazio dagli ambienti interni. In commercio esistono pannelli in cartongesso con diversi tipi di isolamento che partono dallo spessore di 3,3 cm fino a più efficienti 11,3 cm.

Isolamento termico a cappotto Milano

Nonostante lo svantaggio dello spazio minore, il rivestimento interno presenta molti vantaggi quali:

  • un costo minore
  • una posa meno difficoltosa
  • la possibilità di applicarlo a singole unità abitative.
  • risparmio energetico e protezione contro le muffe.

Il cappotto termico può essere creato con diversi materiali:

  • lana minerale,
  • fibra di legno,
  • sughero,
  • schiume minerali,
  • polistirene espanso sinterizzato (EPS),
  • polistirene estruso (XPS),
  • poliuretano.

Ogni materiale ha le proprie caratteristiche tecniche.

MP COSTRUZIONI - CARATTERISTICHE E VANTAGGI DELL'ISOLAMENTO TERMICO A CAPPOTTO MILANO

Una buona coibentazione dell’edificio permette di ridurre notevolmente le dispersioni termiche verso l’esterno. Di conseguenza un notevole risparmio in termini di riscaldamento e di raffreddamento della propria abitazione.
Inoltre l’applicazione del cappotto termico esterno assorbe tutto il calore rilasciato dall’impanto. Viene così poi rilasciato, ad impianto spento, il colore gradualmente mantenendo l’ambiente interno ad una temperatura sempre gradevole.

Un altro aspetto altrettanto importante riguarda la salvaguardia dell’ambiente. Infatti si potranno limitare notevolmente i consumi di energia termica, riducendo le emissioni di Co2 nell'aria.

Mp Costruzioni  offre diverse modalità di isolamento e rivestimento, per rispondere in modo adeguato alle differenti strutture ed esigenze di chi le abita. Tutti i rivestimenti a cappotto sono attenti al rispetto per l’ambiente limitando i consumi energetici. In questo modo si possono ridurre le emissioni di anidride carbonica con conseguente salvaguardia ambientale.

Contattaci subito al nostro recapito telefonico per maggiori informazioni! Info Line 347 6147317.

info-ristrutturazioni-appartamenti-a-milano

Mp Costruzioni Edili

CONTATTI

Antonio Mirigliano (Responsabile Azienda)
Cell: 347 6147317 
Mail: antonio.mirigliano@mp-costruzioni.com

(Ufficio Tecnico e Progettazione)
Mail: progettazione@mp-costruzioni.com

Davide Marzullo (Assistente Tecnico)
Mail: d.marzullo@mp-costruzioni.com

Informazioni generiche
Mail: info@mp-costruzioni.com

Sede Operativa: Via A. Ampère, 6 - 20019 Settimo Milanese (MI)
Tel: +39 02 8463991
Fax: +39 0289549721

Detrazione ristrutturazioni edilizie

Con la legge di bilancio 2017 la detrazione Irpef del 50% è stata prorogata fino al 31 dicembre, per una spesa massima di 96 mila euro per singolo immobile. Dal 1 Gennaio 2018 la detrazione sulle ristrutturazioni immobili tornerà al 36%, fino ad un tetto massimo di 48 mila euro per unità abitativa. La detrazione sarà consentita solo nel caso in cui l’opera di ristrutturazione abbia avuto inizio non prima del 1 Gennaio 2016.

Leggi di più...